Marketing

Il mercato della gelateria nel 2015: cosa è cambiato

21 aprile 2015

Se sei arrivato sin qua è un buon segno!

Probabilmente sei un piccolo imprenditore, titolare di un’attività con un singolo o più punti vendita, che vive la realtà di questo momento economico, chiedendoti come poter migliorare il risultato operativo, parametro chiave di valutazione della tua impresa.

Analizzando il panorama italiano ( ma non solo, perché in Europa non va meglio… ) della piccola impresa, possiamo notare con estrema chiarezza due tipi di reazione degli imprenditori alla crisi economica attuale:

la prima, passiva, quasi una rassegnazione allo status quo, che paralizza la persona, scoraggiata ed incapace di organizzare qualsiasi tipo di controffensiva, ancorata ai ricordi dei bei tempi che furono. Avrai notato questo tipo di persone raccontarti nei minimi particolari quanto era facile e bello fare business negli anni settanta, ottanta-novanta, della spavalderia dei consumatori, tra l’altro molto meno esigenti e più sereni.

Il secondo tipo di reazione, visibile solo in una piccola parte di persone ( purtroppo ! ) , è invece quella di non darsi per vinto, raddoppiare gli sforzi, aguzzare l’ingegno,  mettendo sul piatto un atteggiamento proattivo alla ricerca di una soluzione, di una risposta al nuovo tipo di mercato in cui tutti noi, volenti o nolenti, dobbiamo competere.

Questo tipo di persona, titolari di attività, piccoli imprenditori, sono consapevoli che spingere l’acceleratore  sul proprio business attraverso la pubblicità tradizionale non funziona più. Non è più sufficiente fare la pubblicità nel giornale locale, qualche affissione nei paraggi della propria attività, uno spot carino alla radio più in voga.

Vuoi integrare anche tu le tecniche avanzate che ti consentono di MIGLIORARE il tuo Business?

Come è diventato insufficiente affidarsi al solo passaparola, sicuri della buona qualità offerta e di una produzione attenta e scrupolosa.

Adesso gli strumenti per fare un marketing efficace si chiamano Internet, inteso come piattaforma per blog, social media, email marketing, pubblicità attraverso Facebook Adw, Google Adw con i quali è possibile interagire con i nostri clienti, coinvolgendoli in svariate attività e fornendo loro una serie di informazioni sulla propria offerta, innalzando di molto la reputazione ed il valore del proprio brand.

Una volta appreso ( ed accettato ) che tutte queste iniziative debbano essere portate avanti, resta la grande difficoltà di capire da dove iniziare, mettere in fila tutta una serie di strategie per predisporre un piano funzionale ed efficace, consapevoli di aver a disposizione un budget limitato rispetto alle grandi aziende.

Ed ecco che arriva il blocco, molto spesso si resta smarriti, incapaci di agire ed attivarsi alla ricerca di buone soluzioni.

Soprattutto ti rendi conto che lo spazio per investire tempo e risorse, in un’attività determinante come quella del marketing è limitato, schiacciati da impellenti impegni quotidiani quali il rapporto con i fornitori, con la banca, il commercialista, i dipendenti, etc.

Bisogna invece capire che fare marketing è un’attività indispensabile nel mercato odierno, quanto aprire la saracinesca al mattino od acquistare giornalmente il latte per fare il gelato.

Se sei onesto con te stesso non puoi non chiederti perché ci sono attività, in tutti i settori, che malgrado la pesante crisi attuale, stanno andando anche molto bene, hanno molto spesso la coda e sembra davvero che non risentano del periodo di magra. E’ necessario analizzare quali sono i motivi del loro successo.

Vedrai che molto spesso c’è stato un giusto posizionamento sul mercato, dei messaggi chiari e vincenti che si stampano nella mente dei clienti ed una strategia funzionale alla crescita dell’attività.

Lascia pure un tuo commento, una breve considerazione, risponderò personalmente a tutto quanto.

Sarei felice se tu volessi raccontarmi qui la tua esperienza.

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo sui social!

Attenzione
anche tu puoi farmi delle domande in merito all’articolo o alle difficoltà maggiori che trovi nel gestire la tua gelateria.

Sarò felice di rispondere!

Se hai bisogno di chiarimenti puoi contattarmi all’indirizzo email giacomo@gelatocoaching.it

Giacomo Tonelli - Business Coach

Aiuto i GELATIERI ITALIANI a migliorare il proprio Business attraverso:

You Might Also Like

Scrivi un Commento

avatar