Se sai come accogliere un cliente, il tuo gelato diventa più buono

Accogliere un cliente nel proprio negozio è tutt'altro che una faccenda di poco conto. È momento in cui potrai farlo sentire rispettato e benvoluto, oppure trascurato; potrai dargli la sensazione di essere nel posto giusto, dove gusterà un ottimo cono in pieno relax, oppure quella di essere in un locale che non è, in fin dei conti, niente di che.

Il cliente merita un’accoglienza semplicemente impeccabile, niente di meno. E tu devi essere in grado di offrirgliela.

Il primo motivo per cui dovresti farlo è chiaro. Il cliente cerca pulizia, ordine, cortesia.

Un ambiente disordinato, trasandato o peggio ancora non proprio pulitissimo, non è certo l’ideale se vuoi vendere i tuoi prodotti o proporre le tue promozioni. È anzi un ottimo modo per far andare il cliente dalla concorrenza… (magari non subito, ma sicuramente per i prossimi acquisti). 

Inoltre, oggigiorno il fattore recensioni amplifica a dismisura ogni cattiva impressione. Un ambiente non ideale  o un trattamento poco gentile verso un cliente potrebbero essere raccontati sui social: un rischio che non puoi semplicemente permetterti di correre.

C’è poi un altro motivo, meno evidente ma egualmente essenziale, per il quale l’accoglienza deve essere perfetta: la qualità percepita del tuo prodotto.

Vuoi integrare anche tu le tecniche avanzate che ti consentono di il tuo Business?

L'ambiente modifica la percezione del prodotto

Chi mi conosce e mi segue attraverso il mio blog,oppure ha frequentato i miei corsi, sa bene qual è la mia opinione sulla qualità del gelato: fare un ottimo gelato è importante ma è solo un prerequisito per stare sul mercato. 

La “qualità” del gelato (la sua freschezza, la bontà) infatti  è in gran parte dovuta a una percezione personale del cliente. C’è una componente oggettiva, ovviamente: un buon gelato è il risultato di una sapiente lavorazione di materie prime; ma a questo dato vanno aggiunti molti aspetti che sono invece molto, molto soggettivi.  

 

Non ti puoi aspettare, insomma,  che il cliente abbia la stessa percezione del tuo gelato che può avere un critico gastronomico specializzato nel settore; il cliente avrà un suo gusto personale, verrà poi influenzato dallo stato d’animo del momento e da molti altri fattori.

Scommettiamo che la stessa coppetta di gelato verrà percepita come più appagante se la servirai in un ambiente luminoso, pulito come uno specchio, dove aleggia un irresistibile profumo di cialda appena sfornata?

E una coppa gelato, secondo te, farà lo stesso effetto se predisposta con una bella coppa di vetro sapientemente guarnita con fragranti variegati, arricchita con delle decorazioni in tema, o se servita in un’anonima coppetta di plastica?

 

Sono esempi forse estremi, ma servono a farti capire il concetto: un’ottima accoglienza al cliente (il locale, gli arredi, la musica, i profumi, la gentilezza di chi serve) è un’arma potente per aumentare il valore percepito della tua gelateria.

 

Così venderai di più, e al tempo stesso avrai anche clienti più contenti.

 

Le regole di un'accoglienza perfetta

L’accoglienza è data dall’ambiente tanto quanto dalle persone che lavorano a contatto con il pubblico. Vediamo quindi come deve essere predisposto il primo, e come dovrebbero comportarsi le seconde.

  • Il locale

Ogni locale avrà il suo stile ovviamente (più classico, moderno, a tema, con un design inusuale…) e ci sarà chi lo troverà bello e chi invece non lo apprezzerà.

A prescindere da questo però, ordine e igiene devono essere assoluti:  la pulizia deve essere massima negli spazi di consumo e in quelli in cui viene esposto e venduto il gelato, e ancor di più nel laboratorio, soprattutto se è a vista. Oltre a tavoli, sedie, pavimenti, mensole, angoli… il personale non fa eccezione: deve essere pulito, in ordine e presentabile, con grembiule, cappellino o cuffietta.

Per dare l’impressione di un locale pulito e ordinato, poi, i tavoli e le sedie devono essere ben posizionati e tutti gli arredi devono essere disposti in modo armonioso. Nella vetrina i gusti gelato e tutti gli altri prodotti devono essere valorizzati e disposti con criterio.

  • Il personale

Per accogliere la clientela al meglio, innanzitutto il personale di vendita deve farsi trovare in una modalità attiva: attento, disponibile, magari impegnato e dinamico nel lavoro (e non certo apatico o disinteressato).

Deve poi essere pronto a rispondere alle domande dei clienti, possibilmente con gentilezza, e aiutarli a superare eventuali dubbi.

“Avete i gelati senza latte? E senza glutine? Che tipo di pistacchio usate? Da dove arrivano le fragole? Usate addensanti?  Cosa posso abbinare alla vostra nocciola? Che gusti nuovi avete questa settimana?…” Qualsiasi sia la curiosità del cliente, avere qualcuno in grado di spiegare il prodotto è sempre un elemento positivo, in certi casi addirittura fondamentale  quando si parla di intolleranze o di spiegazione sull’utilizzo di ingredienti particolari.

Un’ultima raccomandazione, forse banale eppure troppo spesso dimenticata: quando tu o i tuoi collaboratori porgerete il cono o la coppetta gelato, fatelo con un bel sorriso. Il cliente se ne ricorderà, lo aiuterete a vivere un’esperienza gradevole nel tuo locale e facilmente tornerà di nuovo.

****************

P.S. Non dimenticare di iscriverti alla newsletter, lasciando la tua migliore e-mail (nel box qua a fianco se leggi da PC altrimenti sotto se stai navigando da smartphone). Oltre a ricevere il prezioso e-book “SISTEMA GELATERIA VINCENTE” in REGALO, resterai aggiornato su tutti gli aggiornamenti e riceverai i miei articoli sulla tua casella di posta elettronica.

Ti è piaciuto l’articolo? Aspetto un tuo commento direttamente qua oppure sul Gruppo Facebook Gelato Coaching Da Gelatiere a Imprenditore

Se hai domande o vuoi illustrarmi le difficoltà maggiori che trovi nel gestire la tua gelateria contattami; sarò felice di rispondere!

Puoi scrivermi all’indirizzo email giacomo@gelatocoaching.it

Giacomo Tonelli | Business Coach

Aiuto i GELATIERI ITALIANI a migliorare il proprio Business:

Giacomo Tonelli - Business Coach

Giacomo Tonelli - Business Coach

Giacomo Tonelli, Business Coach specializzato nel settore delle Gelaterie Artigianali.

Oggi la mia attività lavorativa consiste nell’aiutare i Gelatieri a crescere con il loro business e fare “il salto di qualità“ da artigiani gelatieri a Imprenditori.

Possiedo un’esperienza di oltre 20 anni nel campo delle Vendite e del Marketing, trascorsi sempre nel meraviglioso settore delle gelaterie artigianali.

Leggi di più su di me
Giacomo Tonelli - Business Coach

Giacomo Tonelli - Business Coach

Giacomo Tonelli, Business Coach specializzato nel settore delle Gelaterie Artigianali.

Oggi la mia attività lavorativa consiste nell’aiutare i Gelatieri a crescere con il loro business e fare “il salto di qualità“ da artigiani gelatieri a Imprenditori.

Possiedo un’esperienza di oltre 20 anni nel campo delle Vendite e del Marketing, trascorsi sempre nel meraviglioso settore delle gelaterie artigianali.

Leggi di più su di me

Scopri le risorse a tua disposizione e dove possiamo incontrarci​

Seguimi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *